Portonaccio, si avvia il laboratorio di partecipazione

Il V Municipio inaugura la sperimentazione per progettare con i cittadini le scelte dell’amministrazione

Il 6 febbraio prossimo, alle ore 17.00, presso la Scuola Media Statale  “Lombardo Radice” (Via Achille Tedeschi,85), sarà presentato il Laboratorio Municipale per la Partecipazione di Portonaccio -Tiburtina.

L’iniziativa intende avviare la concreta sperimentazione di uno strumento di partecipazione stabile e continuativo, che sarà esteso progressivamente a tutti i quartieri del territorio municipale.

L’intento del Municipio Roma V è di costruire una frontiera più avanzata del governo locale, in cui il Laboratorio per la partecipazione sia non solo un luogo di condivisione delle scelte dell’Amministrazione fin dalla loro fase progettuale, ma anche un luogo di informazione, di confronto, di formazione, di inclusione sociale, di proposta che parta dal basso – da chi vive, studia e lavora nel territorio, affinché le politiche pubbliche portino il segno della loro comunità.

L’ordine del giorno prevede:
– la presentazione del Laboratorio per la Partecipazione e della Carta delle Regole comuni
– aggiornamento sui progetti di trasformazione urbana che interessano i quartieri di Portonaccio-Tiburtina.

All’incontro interverranno il Presidente Ivano Caradonna e la Giunta del Municipio Roma V.
La discussione sarà coordinata dal Vice Presidente e Assessore alla partecipazione del Municipio V Antonio Medici.

Fonte: (tratto da www.locchio.com)

Portonaccio, si avvia il laboratorio di partecipazioneultima modifica: 2009-02-06T08:23:58+01:00da mizio1267
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento